domenica 27 luglio 2014

Un arzillo vecchietto di Pomarico
si era assunto un gravoso incarico:
fare la barba ai morti del paese
sette solo nell'ultimo mese
quello strambo vecchietto di Pomarico.

venerdì 25 luglio 2014

4.

Si guarda intorno ma non c'è nessuno, eppure sente decine di occhi puntati su di sé. Non teme di restare solo, teme al contrario di dover spartire il proprio silenzio con qualcuno. Ha avuto giorni più difficili di questi, sa bene che non sempre tutto è così come sembra. L'ultima volta che lui e suo padre si sono incontrati era primavera inoltrata. Nel bosco silenzioso, a pochi passi dalla loro casa, si era perso un bambino, molti anni addietro. Nessuno lo ha più ritrovato. Il dolore e la sventura, da allora, si sono insinuati ovunque, in ogni anfratto, sotto ogni tetto. E non se ne sono più andati.

giovedì 24 luglio 2014

3.

I suoi figli saranno certamente fieri non appena scopriranno quanto la nefasta eredità di un tale vituperato padre, l'odio profondo, il lascito tremendo, l'istigazione ad agire contro i nemici della razza, tutto questo non abbia suscitato, in loro e in chiunque, altro che disgusto. Ed è per questo che da molti anni di quel padre hanno bandito perfino il nome.

lunedì 21 luglio 2014

Bussare a tutte le porte

Bussò a tutte le porte ma non ottenne risposta da nessuno, finché cominciò a buttarle giù, con molta calma, una ad una.

venerdì 11 luglio 2014

Nella pineta,
covo di disperati,
bruciano fuochi
fino a tarda sera -
mentre strepita il mare.
Un cormorano
vola sopra il mare
gonfio di spuma.
Non resistette alle sue lusinghe
e piantò tutto pur di seguire
quell'esile lolita spudorata.